Limiti, opportunità e soglie della transdisciplinarietà - Venerdì 5 novembre

3 Novembre 2021

Venerdì 5 novembre, alle 9, nella sala rettangolare del Monastero dei Benedettini, si terrà una giornata di studi dal titolo “Limiti, opportunità e soglie della transdisciplinarietà”, organizzato dal Dipartimento di Scienze umanistiche dell'Università di Catania.

L'evento si colloca nell'ambito del progetto interdipartimentale "ReVersE – L’antropocene capovolto" promosso dai dipartimenti di Scienze politiche e sociali, Ingegneria civile e Architettura e Scienze umanistiche dell'Università di Catania.

Nel corso dell'iniziativa sarà presentato l’ultimo numero della rivista di storia e scienze sociali "Meridiana", alla presenza dei responsabili editoriali e di alcuni degli autori (Rocco Sciarrone, Gabriella Corona).

I lavori saranno aperti dal coordinatore Alessandro Lutri dell’Università di Catania, a seguire gli interventi di Rocco Sciarrone (Università di Torino) Gabriella Corona (ISMED-CNR Napoli) e Angela Perulli (Università di Firenze). Nel pomeriggio, alle 15, la seconda sessione coordinata da Salvatore Adorno dell’ateneo catanese, con gli interventi di Mara Benadusi, Lorenzo Dorsi, Filippo Gravagno, Melania Nucifora, Gianni Piazza, Luca Ruggiero, Laura Saja e Antonio Vesco dell’Università di Catania, Irene Falconieri dell’Università di Messina e Chiara Ottaviano dell’AIPH.