“Questo posto è nostro – Dialogo sulle città”, sabato al Palazzo centrale incontro con gli scrittori Roberto Alajmo e Christian Raimo

L’immaginario letterario, teatrale e cinematografico per riappropriarsi degli spazi e dei luoghi
17 Giugno 2016

La cultura e l’immaginario letterario, teatrale e cinematografico per riappropriarsi degli spazi e dei luoghi. Su questo tema si confronteranno, sabato mattina alle 11, nell'aula 3 del Palazzo centrale dell'Università, gli scrittori Roberto Alajmo e Christian Raimo, nel corso dell’incontro dal titolo “Questo posto è nostro - Dialogo sulle città” che inaugura ufficialmente il calendario degli eventi di “Porte aperte Unict 2016”.

L'appuntamento con i due autori, organizzato dall'associazione Catania Lab (Radio Lab e Radio Zammù), sarà moderato da Giuseppe Lorenti e costituirà anche l’occasione per presentare al grande pubblico le idee che stanno alla base della proposta artistica e culturale messa in campo dall’Università di Catania per arricchire ed integrare di eventi l’estate catanese.

Prestigiosi e autorevoli gli ospiti del primo incontro. Roberto Alajmo, autore di “Palermo è una cipolla”, è attualmente impegnato nella promozione della vita artistica della sua città, alla guida del Teatro Biondo per il quinquennio 2014/18. Il giornalista Christian Raimo cura la sezione reportage di "Internazionale" e coordina il blog collettivo minima & moralia, occupandosi spesso delle politiche culturali a Roma.

 

Ufficio Comunicazione e Stampa
Università di Catania

Mariano Campo