Skylabs assume studenti dell'Università di Catania dopo i Bootcamp gratuiti

Presto la III edizione dell’Academy e nuove offerte di lavoro 

9 Settembre 2021

Otto studenti dell’Università di Catania, talenti made in Sud, sono stati assunti da Skylabs Srl, dopo aver frequentato i Bootcamp organizzati gratuitamente dal business partner, in collaborazione con l’ateneo catanese e con Salesforce, Mulesoft e Tableau, partner tecnologici.

Un percorso stimolante, durato tutto lo scorso inverno, nel quale sono stati attivamente coinvolti tanti professionisti, e che è culminato con il più desiderato degli epiloghi dai giovani di oggi: la firma su un contratto.

«Siamo entusiasti – dichiara Luca Martino, CEO di Skylabs – perché questi ragazzi hanno messo in pratica gli insegnamenti tratti dalle nostre classi professionalizzanti, lavorando, da subito, a progetti di levatura nazionale e internazionale. Non vediamo l’ora di ricominciare e offrire nuove possibilità lavorative ai giovani. La formazione e il benessere di tutto il nostro team per noi è al centro, ecco perché vogliamo proseguire in questo percorso che richiede tante energie, ma che assicura molte più soddisfazioni».

Fervono, infatti, i preparativi per la terza edizione della Skylabs Academy 2022 che, a grande richiesta, riproporrà i Bootcamp del 2021, con delle interessanti novità sul piano didattico. Al termine del percorso di alta  formazione, come per le precedenti edizioni, ci saranno nuove assunzioni.

Previsto il ritorno dei corsi specialistici per la certificazione Salesforce Platform Developer I e B2C Commerce Cloud, ma anche Mulesoft Certified Developer e tante novità come Mobile per Android e iOS e Tableau.

«Investire sulla formazione  - afferma Carmelo Zappalà, COO di Skylabs e Responsabile dell’Academy - fa parte del nostro progetto di crescita condivisa con tutto il team, che lavora nelle quattro sedi del business partner. Sarà bello tornare a confrontarsi con giovani talenti che hanno tanta voglia di imparare puntando al futuro».

Rinnovata anche la sinergica collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Elettronica, Elettrica ed Informatica e con il Dipartimento di Matematica ed Informatica dell'Università di Catania che garantiranno ai propri studenti il riconoscimento di crediti formativi.