Open Days, oggi la seconda giornata dedicata ai dipartimenti dell’area delle Scienze della Vita

Grande successo per la prima giornata con oltre 6.000 accessi. Domani la chiusura con i dipartimenti di Scienze sociali e umanistiche

19 Maggio 2020
Giuseppe Melchiorri

Dopo il successo  della giornata di inaugurazione, dedicata ai dipartimenti dell’area delle Scienze Fisiche e Ingegneria, che ha visto la partecipazione di oltre 6.000 studenti (con oltre 30 mila visualizzazioni del video-promo dell’Ateneo) oggi si è tenuto - sempre in diretta streaming sul sito aunpassodate.unict.it – il secondo appuntamento degli Open Days dell’Università di Catania: tre giornate di orientamento alla scelta universitaria promosse dal Centro Orientamento, Formazione & Placement (Cof&P) e dedicate ai ragazzi del 4° e 5° anno delle scuole superiori di 2° grado, ai dirigenti scolastici e insegnanti delle scuole secondarie ai diplomati e, in generale, a tutti coloro che sono interessati a iscriversi o a trasferirsi all’Università di Catania e che potranno quindi avere tutte le informazioni necessarie per effettuare una scelta consapevole tra i 101 corsi di studio dell’Ateneo.

L’appuntamento odierno, condotto dallo studio di Radio Zammù dallo speaker Danilo Nuncibello, studente del corso di laurea in Ingegneria elettronica, e intitolato “Unict il mondo che immagini a un passo da te” era dedicato ai dipartimenti dell’area delle Scienze della Vita: Agricoltura, Alimentazione e Ambiente, Scienze biologiche, geologiche e ambientali  (ambito scienze biologiche e della natura), Scienze del Farmaco, Chirurgia generale e Specialità medico-chirurgiche, Medicina clinica e sperimentale, Scienze biomediche e biotecnologiche e Scienze mediche, chirurgiche e Tecnologie avanzate. I partecipanti hanno potuto conoscere anche l’offerta didattica e i servizi della Scuola Superiore di Catania, il centro di alta formazione dell’Ateneo.

Prima dei webinar sui corsi di studio, il programma dalla giornata è stato introdotto dalla video presentazione dei dipartimenti coinvolti e il benvenuto da parte del presidente del Cof&P Nunzio Crimi, del rappresentante dei docenti in seno al CdA dell'Ersu Salvo Cannizzaro e del delegato del rettore alla Comunicazione esterna e al rapporto con l’utenza Guido Nicolosi.

«Con questa nuova modalità – ha affermato il prof. Crimi - l’Ateneo ha trasformato le criticità dell’emergenza Covid-19 in una nuova opportunità. Gli Open Days online, infatti, hanno permesso di allargare la platea dei partecipanti e di raggiungere più scuole, mettendo loro a disposizione del materiale informativo che resta sempre consultabile. In questo modo, anche in un secondo momento, chiunque sia intenzionato ad iscriversi all’Università di Catania può conoscere in maniera dettagliata l’offerta formativa dell’Ateneo; inoltre chi ha già partecipato può rivedere i video per dissipare eventuali dubbi».

Il prof. Cannizzaro si è invece soffermato sulle misure straordinarie attuate dall’Ersu per fronteggiare questa emergenza: «Abbiamo fornito – ha spiegato il docente - aiuti ai ragazzi che sono rimasti in città, ad esempio dando loro pasti take away. Abbiamo operato la sanificazione delle residenze, abbiamo messo a disposizione degli studenti specializzandi e dei medici ospedalieri impegnati nella lotta al Covid -19 degli alloggi. Inoltre, abbiamo erogato i contributi a studenti siciliani che studiano in altre Regioni o all’estero e finanziato un sussidio straordinario per ragazzi a cui la crisi ha creato condizioni familiari particolarmente sfavorevoli. Abbiamo anche anticipato il pagamento delle borse di studio, assegnate dopo tanti anni a tutti gli idonei, e previsto il rimborso la tassa regionale per il diritto allo studio». Per quanto riguarda le prossime scadenze il prof. Cannizzaro ha ricordato «il bando sui sussidi straordinari di 800 euro (con scadenza domani) e il bando sui servizi (mobilità, ristorazione, alloggi) che uscirà prossimamente».

«Con questo evento – ha infine spiegato il prof. Nicolosi - vogliamo far sapere ai potenziali studenti che se scelgono il nostro Ateneo avranno accanto tutto quello di cui hanno bisogno per portare a termine fruttuosamente la propria carriera universitaria e per potere realizzare i loro sogni professionali. In questo periodo di crisi, l’’Ateneo di Catania si è dimostrato pronto, efficace ed efficiente; abbiamo rispettato il patto fiduciario con i nostri studenti e le loro famiglie continuando in totale sicurezza ad erogare la nostra offerta didattica. Siamo un Ateneo molto antico, ma proiettato verso il futuro, con un’offerta formativa di altissima qualità in un territorio e in una città dove si vive bene e che offre molte opportunità (musei, biblioteche, cultura, divertimento…)».

Dopo gli interventi introduttivi, sono seguite le video presentazioni dei dipartimenti coinvolti in questa prima giornata e, nel pomeriggio, la sessione webinar con chat live. Sono stati presentati i corsi di laurea con i rispettivi piani di studio; i partecipanti hanno inoltre potuto “visitare” gli stand virtuali, parlare con docenti e tutor per scoprire i servizi e le agevolazioni che sono messi a disposizione degli studenti e chiedere agli esperti d’Ateneo informazioni su come fare per immatricolarsi, iscriversi o trasferirsi da un altro ateneo. A conclusione della giornata un evento speciale: la proiezione in streaming del documentario “Secret of The Surface”, sulla vita e il lavoro della matematica Maryam Mirzakhani, immigrata iraniana negli Stati Uniti, diventata una superstar nel suo campo, prima donna a ricevere il premio più importante per gli studi matematici, la Fields Medal

Domani, mercoledì 20 maggio, a partire dalle 12, sempre sul sito aunpassodate.unict.it, si terrà la terza e ultima giornata dal titolo “Unict, la nostra storia per andare lontano” e dedicata ai dipartimenti del settore delle Scienze sociali e umanistiche: Economia e Impresa, Giurisprudenza, Scienze della Formazione, Scienze politiche e sociali e Scienze umanistiche e Scuola di Lingue e Letterature straniere di Ragusa.

Il programma prevede gli interventi della prof.ssa Teresa Consoli, delegata del rettore alla Didattica in ambito umanistico-sociale, della prof.ssa Francesca Longo, coordinatrice della cabina di regia per l’Internazionalizzazione e del prof. Filippo Stanco delegato del rettore alle Innovazioni tecnologiche per la Comunicazione e l’Informazione. Poi, le video presentazioni dei dipartimenti, la sessione webinar con chat live e a chiusura lo streaming gratuito del documentario in lingua originale (francese con sottotitoli in italiano) "À voix haute - La Force de la parole", sul progetto "Eloquentia" dell'Università di Saint-Denis.

 


Sull'argomento "Emergenza Covid-19" leggi anche:
Il contributo dell'Università di Catania
10/07/2020 L’Università di Catania incontra il mondo imprenditoriale
09/07/2020 Le prime lauree in presenza dopo l’emergenza sanitaria
29/06/2020 “Pillole di Museo”, tour virtuali alla scoperta del patrimonio museale dell’Università di Catania
27/06/2020 Mascherine testate dall’Anti-Covid Lab hanno ottenuto la certificazione dell'ISS
22/06/2020 La specializzazione dei saperi nell'era del post Covid-19
29/05/2020 Orientamento, da luglio il corso di preparazione ai test di ammissione ai corsi di area medica
28/05/2020 Emergenza Covid, mascherine per il personale dell’Università di Catania
27/05/2020 Tremila litri di igienizzante dall’Università di Catania a Bergamo e Somaglia
27/05/2020 Di3A, continuano le visite tecniche virtuali
26/05/2020 Lo ‘speaker’ degli Open Days
21/05/2020 Open Days, concluso l’evento di orientamento per chi vuole iscriversi all’Università di Catania
21/05/2020 “A Catania turismo è…”: Baudo, Parmitano e altri catanesi testimonial di uno spot per la città
18/05/2020 #LaMiaVita Dopo Il Covid
18/05/2020 Economia, nuove ‘videopillole’ sugli effetti di Covid-19
18/05/2020 Open Days Unict 2020, inaugurato l’evento on line dedicato a chi vuole iscriversi all’Università
18/05/2020 Covid-19, Policlinico e Unict in prima linea nello studio nazionale sul plasma
14/05/2020 Open Days “online”, l’Università di Catania si presenta alle future matricole
13/05/2020 CInAP, uno “sportello virtuale” per le future matricole con disabilità e Dsa
11/05/2020 Microsoft Live Edu, la didattica a distanza e la risposta dell’Ateneo alla crisi ‘Covid-19’
09/05/2020 Video ‘pillole’ di Economia sui problemi derivanti dall’emergenza Covid-19
06/05/2020 Trasferimento da altri atenei, ecco il bando Unict
05/05/2020 “Fase 2” in Ateneo, emanate le indicazioni per la didattica e il rientro negli uffici
05/05/2020 La Formazione non si ferma: “Distanti, ma vicini”
02/05/2020 “Unict aiuta chi ti aiuta”, 2000 mascherine FFP3 per gli ospedali catanesi
30/04/2020 Proroga tasse e accesso ai corsi di laurea, due novità in arrivo
29/04/2020 Sostenibilità nella gestione d’impresa al tempo di Covid-19
28/04/2020 Tre docenti etnei nella Commissione di esperti del Programma nazionale per la Ricerca 2021-2027
09/04/2020 “Unict aiuta chi ti aiuta”, già raccolti 60 mila euro per gli ospedali catanesi
08/04/2020 Nascere ai tempi del Coronavirus
06/04/2020 CInAP, attivi tutti i servizi a supporto degli studenti diversabili e con Dsa
01/04/2020 Accordo Ersu-Unict, la residenza Toscano-Scuderi alloggio temporaneo per medici e specializzandi
31/03/2020 Al “San Marco” aprono i reparti di Clinica medica e Pneumologia
27/03/2020 “UNICT aiuta chi ti aiuta”, l’ateneo a sostegno degli ospedali catanesi
24/03/2020 L’Università di Catania produrrà soluzione disinfettante per la Protezione civile regionale
20/03/2020 Antonella Agodi nel Gruppo di lavoro "Prevenzione e Controllo delle Infezioni" dell'Iss
06/03/2020 Da lunedì al via la didattica on line
Interventi
01/07/2020 Cosa abbiamo imparato dal COVID-19?
04/06/2020 Il Brasile, la modernità e la pandemia
03/06/2020 Il “virus” che abbiamo sempre avuto
01/06/2020 Cosa abbiamo imparato da un semestre di didattica a distanza?
08/05/2020 Una giornata per il futuro dell’Europa e degli europei
06/05/2020 Progettare la mobilità studentesca al tempo del Covid-19: verso una Smart Student Mobility
04/05/2020 Covid-19 e mobilità: cause, effetti e soluzioni
30/04/2020 Musei e parchi archeologici tra fruizione e Coronavirus
29/04/2020 La dimensione territoriale del CoViD-19 tra crisi e opportunità
28/04/2020 Innovazione e Covid-19
25/04/2020 Perché la Dad non è didattica
25/04/2020 Epidemie, contagi e paesaggi narrativi
24/04/2020 Viva lo smart working
22/04/2020 Comunicazione istituzionale e gestione delle crisi
21/04/2020 Il Data Tracking ai tempi del CoVID-19
21/04/2020 Economia circolare sostenibile. Un modello per guidare la ripartenza
20/04/2020 La pandemia e gli animali che riconquistano le città
18/04/2020 Teledidattica, inatteso cambiamento metodologico della didattica a scuola e all'Università?
17/04/2020 Lo smart working ai tempi del Covid-19 e oltre
16/04/2020 #auguridopopasqua
14/04/2020 Cosa cambierà nella didattica universitaria
11/04/2020 Turismo, gli effetti del lock-down
11/04/2020 Bambini e genitori in isolamento: quali problemi psicologici?
08/04/2020 Coronavirus tra politica e Diritto internazionale
07/04/2020 Sport e studenti tra lezioni, esami e attività fisica
Ricerca
29/05/2020 Gli italiani e l’informazione durante il lockdown
19/05/2020 L'impatto della pandemia nell'età pediatrica
17/05/2020 Medicina del lavoro tra SARS-CoV-2 e operatori sanitari
14/05/2020 Covid-19: nuovo approccio farmacologico evidenziato da ricerca internazionale
09/05/2020 “Distantia”, l’app di Unict per il distanziamento
08/05/2020 Un modello computazionale riproduce “in silico” il decorso del Covid-19
08/05/2020 Covid-19 e Intelligenza artificiale: nuove soluzioni per misurare il corretto “Social Distancing”
06/05/2020 Nuovi Dispositivi di protezione individuale "facciale" al personale medico-sanitario
29/04/2020 Covid-19, effetti diversi su uomini e donne: ricerca Unict prova a spiegare il perché
18/04/2020 Un modello epidemico per stimare positivi non identificati
16/04/2020 Anti-Covid Lab, via libera dell'ISS ai test su mascherine chirurgiche a uso medico
10/04/2020 Uno studio sulle possibili cause della diversa diffusione in Italia
09/04/2020 A fine aprile solo pochi contagi
05/04/2020 Policlinico, al via lo screening ematico per scoprire gli anticorpi del virus
31/03/2020 A Catania nasce “Anti_Covid-Lab” per testare tessuti per mascherine e Dpi
22/03/2020 I sensori del progetto “Mediwarn” a supporto della gestione dell’emergenza
13/03/2020 L’Università di Catania avvia la distribuzione di una soluzione igienizzante