L'Ufficio Placement del Cof tra i più attivi a livello nazionale

A dirlo è il Manuale del tirocinante dell'Istituto per lo Sviluppo della Formazione professionale dei Lavoratori che cita l'ufficio del Centro Orientamento e Formazione catanese insieme a quelli del Lazio e a quelli di Padova, Torino, Bologna e Firenze

18 Gennaio 2016

L'Ufficio Placement dell'Università di Catania è tra i più attivi uffici di collocamento delle università italiane. A dirlo è il "Manuale del tirocinante" dell'Istituto per lo Sviluppo della Formazione professionale dei Lavoratori (Isfol), che cita l'ufficio del Centro Orientamento e Formazione catanese insieme a quelli del Lazio, che fanno capo alla piattaforma "Soul" (Sistema orientamento università lavoro) e a quelli di Padova, Torino, Bologna e Firenze.

"Questa citazione - sottolinea il presidente del Cof Nunzio Crimi - è per la nostra Università e per tutto il Centro, in particolare per lo staff dell'Ufficio Placement, un riconoscimento molto gradito che ci incoraggia a fare sempre di più sul fronte delle attività istituzionali e delle iniziative di orientamento in uscita".

"Ritengo - ha spiegato il prof. Crimi - che il raggiungimento di questo traguardo rappresenti l'espressione, se ce ne fosse ancora bisogno, del ruolo chiave dei servizi di Placement all'interno dell'Ateneo".