Il messaggio di auguri del rettore Francesco Priolo a tutta la comunità accademica

«Oggi più che mai credo che la parola che debba guidarci sia scelta. Scegliere di costruire e di progettare, ma anche scegliere la pazienza, l'impegno e la perseveranza per non dimenticarci che le azioni di oggi costruiscono il nostro futuro» scrive il Magnifico dell'Università di Catania

2 Aprile 2021
Francesco Priolo

Le festività rappresentano sempre l’occasione in cui il flusso della routine si allenta dando la possibilità al pensiero di distendersi in un momento di riflessione.

Mi sarebbe piaciuto poter dire di esserci lasciati alle spalle tutte le grandi difficoltà che siamo stati costretti ad affrontare, ma - proprio perché questo non è possibile - oggi più che mai credo che la parola che debba guidarci sia “scelta”.

Quotidianamente dobbiamo scegliere di costruire e progettare, nonostante la mancanza di certezze e nonostante tutte le limitazioni. Dobbiamo scegliere la pazienza senza che diventi rassegnazione, scegliere l’impegno anche quando le prospettive sembrano distanti. Scegliere la perseveranza per non dimenticarci che le azioni di oggi costruiscono il nostro futuro.

Auguro a tutte e a tutti voi e alle vostre famiglie una Pasqua serena, fiducioso in una ripresa sempre più vicina.

Francesco Priolo