Giurisprudenza, esami finali del dottorato per tre allievi del 32esimo ciclo

Hanno conseguito il titolo i dottori Roberta Castronuovo, Alfio Guido Grasso e Ignazio Spadaro 

28 Gennaio 2020
Mariano Campo

Venerdì 24 gennaio si è svolto nell’aula magna di Villa Cerami, l’esame finale del Dottorato di ricerca in Giurisprudenza - XXXII ciclo.

Hanno conseguito il titolo la dottoressa Roberta Castronuovo con una tesi in diritto romano dal titolo “Il fenomeno della ‘finzione’ nell’esperienza giuridica romana” (tutor la prof.ssa Rosaria Longo); il dott. Alfio Guido Grasso con una tesi in diritto privato “La costituzione del rapporto filiale nella maternità surrogata solidale: valori personali e ruolo del consenso” (tutor il prof. Ugo Salanitro); e il dott. Ignazio Spadaro con una tesi in diritto costituzionale su “Libertà di espressione e contrasto allo hate speech nell’ordinamento costituzionale globalizzato” (tutor la prof.ssa Adriana Ciancio).

La commissione era composta dai professori Maria Miceli dell’Università di Palermo, Vincenzo Barba dell’Università Sapienza di Roma e Tommaso Giupponi dell’Università di Bologna.