Covid-19, Policlinico e Unict in prima linea nello studio nazionale sul plasma

L’Unità di Tossicologia clinica diretta del prof. Renato Bernardini parteciperà al progetto ‘TSUNAMI’

18 Maggio 2020

L’Unità di Tossicologia Clinica dell’azienda ospedaliero-universitaria Policlinico di Catania, diretta dal prof. Renato Bernardini, docente di Farmacologia, coadiuvato dal prof. Vincenzo Guardabasso, parteciperà allo studio nazionale “TSUNAMI” sull’utilizzo del plasma umano in pazienti affetti da infezione da coronavirus.

Il prof. Bernardini, componente il Comitato scientifico nazionale per lo studio, coordinerà le unità ospedaliere siciliane partecipanti, incluso il centro Immunotrasfusionale dello stesso Policlinico, l’ARNAS Garibaldi, l’ospedale Cannizzaro e l’ASP3 di Catania, il Policlinico Universitario di Messina. Queste strutture figurano tra i proponenti lo studio, approvato dal Comitato Etico dell’ospedale Spallanzani e promosso e coordinato da AIFA, ISS e GIMEMA, e condotto dai proff. Menichetti (AOU Pisana) e Perotti (Policlinico San Matteo, Pavia).

Allo stato attuale non si dispone di un trattamento specifico per l’infezione da Covid-19. L’antico concetto di immunità passiva artificialmente acquisita, cioè la somministrazione di anticorpi o sieri immuni contro agenti infettanti, si riconduce più di recente ad esperienze per l’infezione da virus dell’epatite B, aviaria e da virus Ebola.

Tale modalità, che permette di ottenere immediatamente l’immunizzazione contro agenti infettivi somministrando plasma ottenuto dai soggetti guariti\convalescenti, contenente anticorpi neutralizzanti, ha dimostrato efficacia in pazienti senza valide alternative terapeutiche o di profilassi. Il plasma di tali soggetti può quindi essere utilizzato a fini terapeutici e con rischio molto ridotto nell’infezione da Covid-19, come emerge dalle prime evidenze circa l’efficacia terapeutica nell’infezione da Coronavirus.

Un primo studio (JAMA, marzo 2020) ha documentato una risposta positiva all’infusione di plasma da convalescente in cinque pazienti cinesi. Un secondo studio cinese ha confermato un miglioramento della prognosi in pazienti Covid-19 sottoposti a plasma terapia (PNAS, 2020).

La possibilità di disporre di donatori locali permette, in linea di principio, l’induzione di un’immunità specifica acquisita contro specifici ceppi del virus. Il plasma si raccoglie con rapidità ed alto rendimento mediante la procedura della plasmaferesi, restando a disposizione dei pazienti come ragionevole alternativa terapeutica. L’utilizzo del plasma iperimmune, somministrato in pazienti in respiro spontaneo e/o non sottoposti a ventilazione meccanica, potrebbe quindi avere un ruolo importante nel ridurre il rischio di ARDS, di trasferimenti in terapia intensiva e di mortalità.

I dati clinici disponibili su tale tipo trattamento per l’infezione da Covid19 sono tuttavia ancora limitati ed aneddotici. Obiettivo dello studio “TSUNAMI” è pertanto la valutazione dell’efficacia del plasma prelevato da donatori convalescenti e somministrato ai malati, al fine di comprenderne il reale profilo per un uso efficace e sicuro nell’infezione da Covid19.

 


Sull'argomento "Emergenza Covid-19" leggi anche:
Il contributo dell'Università di Catania
11/09/2020 Emergenza Covid, al Policlinico e al Garibaldi i Centri Trasfusionali per la raccolta di plasma
28/07/2020 Alto gradimento per la Dad di Unict, un sondaggio tra gli studenti premia l’impegno dell’Ateneo durante il lockdown
10/07/2020 L’Università di Catania incontra il mondo imprenditoriale
09/07/2020 Le prime lauree in presenza dopo l’emergenza sanitaria
29/06/2020 “Pillole di Museo”, tour virtuali alla scoperta del patrimonio museale dell’Università di Catania
27/06/2020 Mascherine testate dall’Anti-Covid Lab hanno ottenuto la certificazione dell'ISS
22/06/2020 La specializzazione dei saperi nell'era del post Covid-19
29/05/2020 Orientamento, da luglio il corso di preparazione ai test di ammissione ai corsi di area medica
28/05/2020 Emergenza Covid, mascherine per il personale dell’Università di Catania
27/05/2020 Tremila litri di igienizzante dall’Università di Catania a Bergamo e Somaglia
27/05/2020 Di3A, continuano le visite tecniche virtuali
26/05/2020 Lo ‘speaker’ degli Open Days
21/05/2020 Open Days, concluso l’evento di orientamento per chi vuole iscriversi all’Università di Catania
21/05/2020 “A Catania turismo è…”: Baudo, Parmitano e altri catanesi testimonial di uno spot per la città
19/05/2020 Open Days, oggi la seconda giornata dedicata ai dipartimenti dell’area delle Scienze della Vita
18/05/2020 #LaMiaVita Dopo Il Covid
18/05/2020 Open Days Unict 2020, inaugurato l’evento on line dedicato a chi vuole iscriversi all’Università
18/05/2020 Economia, nuove ‘videopillole’ sugli effetti di Covid-19
14/05/2020 Open Days “online”, l’Università di Catania si presenta alle future matricole
13/05/2020 CInAP, uno “sportello virtuale” per le future matricole con disabilità e Dsa
11/05/2020 Microsoft Live Edu, la didattica a distanza e la risposta dell’Ateneo alla crisi ‘Covid-19’
09/05/2020 Video ‘pillole’ di Economia sui problemi derivanti dall’emergenza Covid-19
06/05/2020 Trasferimento da altri atenei, ecco il bando Unict
05/05/2020 “Fase 2” in Ateneo, emanate le indicazioni per la didattica e il rientro negli uffici
05/05/2020 La Formazione non si ferma: “Distanti, ma vicini”
02/05/2020 “Unict aiuta chi ti aiuta”, 2000 mascherine FFP3 per gli ospedali catanesi
30/04/2020 Proroga tasse e accesso ai corsi di laurea, due novità in arrivo
29/04/2020 Sostenibilità nella gestione d’impresa al tempo di Covid-19
28/04/2020 Tre docenti etnei nella Commissione di esperti del Programma nazionale per la Ricerca 2021-2027
09/04/2020 “Unict aiuta chi ti aiuta”, già raccolti 60 mila euro per gli ospedali catanesi
08/04/2020 Nascere ai tempi del Coronavirus
06/04/2020 CInAP, attivi tutti i servizi a supporto degli studenti diversabili e con Dsa
01/04/2020 Accordo Ersu-Unict, la residenza Toscano-Scuderi alloggio temporaneo per medici e specializzandi
31/03/2020 Al “San Marco” aprono i reparti di Clinica medica e Pneumologia
27/03/2020 “UNICT aiuta chi ti aiuta”, l’ateneo a sostegno degli ospedali catanesi
24/03/2020 L’Università di Catania produrrà soluzione disinfettante per la Protezione civile regionale
20/03/2020 Antonella Agodi nel Gruppo di lavoro "Prevenzione e Controllo delle Infezioni" dell'Iss
06/03/2020 Da lunedì al via la didattica on line
Ricerca
27/07/2020 Il lockdown “spegne” il rumore sismico del 50% a livello mondiale
23/07/2020 Malattie rare al tempo del Covid-19, dall’emergenza alla ripartenza
29/05/2020 Gli italiani e l’informazione durante il lockdown
19/05/2020 L'impatto della pandemia nell'età pediatrica
17/05/2020 Medicina del lavoro tra SARS-CoV-2 e operatori sanitari
14/05/2020 Covid-19: nuovo approccio farmacologico evidenziato da ricerca internazionale
09/05/2020 “Distantia”, l’app di Unict per il distanziamento
08/05/2020 Covid-19 e Intelligenza artificiale: nuove soluzioni per misurare il corretto “Social Distancing”
08/05/2020 Un modello computazionale riproduce “in silico” il decorso del Covid-19
06/05/2020 Nuovi Dispositivi di protezione individuale "facciale" al personale medico-sanitario
29/04/2020 Covid-19, effetti diversi su uomini e donne: ricerca Unict prova a spiegare il perché
18/04/2020 Un modello epidemico per stimare positivi non identificati
16/04/2020 Anti-Covid Lab, via libera dell'ISS ai test su mascherine chirurgiche a uso medico
10/04/2020 Uno studio sulle possibili cause della diversa diffusione in Italia
09/04/2020 A fine aprile solo pochi contagi
05/04/2020 Policlinico, al via lo screening ematico per scoprire gli anticorpi del virus
31/03/2020 A Catania nasce “Anti_Covid-Lab” per testare tessuti per mascherine e Dpi
22/03/2020 I sensori del progetto “Mediwarn” a supporto della gestione dell’emergenza
13/03/2020 L’Università di Catania avvia la distribuzione di una soluzione igienizzante
Interventi
01/07/2020 Cosa abbiamo imparato dal COVID-19?
04/06/2020 Il Brasile, la modernità e la pandemia
03/06/2020 Il “virus” che abbiamo sempre avuto
01/06/2020 Cosa abbiamo imparato da un semestre di didattica a distanza?
08/05/2020 Una giornata per il futuro dell’Europa e degli europei
06/05/2020 Progettare la mobilità studentesca al tempo del Covid-19: verso una Smart Student Mobility
04/05/2020 Covid-19 e mobilità: cause, effetti e soluzioni
30/04/2020 Musei e parchi archeologici tra fruizione e Coronavirus
29/04/2020 La dimensione territoriale del CoViD-19 tra crisi e opportunità
28/04/2020 Innovazione e Covid-19
25/04/2020 Perché la Dad non è didattica
25/04/2020 Epidemie, contagi e paesaggi narrativi
24/04/2020 Viva lo smart working
22/04/2020 Comunicazione istituzionale e gestione delle crisi
21/04/2020 Il Data Tracking ai tempi del CoVID-19
21/04/2020 Economia circolare sostenibile. Un modello per guidare la ripartenza
20/04/2020 La pandemia e gli animali che riconquistano le città
18/04/2020 Teledidattica, inatteso cambiamento metodologico della didattica a scuola e all'Università?
17/04/2020 Lo smart working ai tempi del Covid-19 e oltre
16/04/2020 #auguridopopasqua
14/04/2020 Cosa cambierà nella didattica universitaria
11/04/2020 Turismo, gli effetti del lock-down
11/04/2020 Bambini e genitori in isolamento: quali problemi psicologici?
08/04/2020 Coronavirus tra politica e Diritto internazionale
07/04/2020 Sport e studenti tra lezioni, esami e attività fisica