“Lo studente strategico”, ciclo di seminari sulla vita degli universitari

Venerdì 22 gennaio, online sulla piattaforma Microsoft Teams, il primo incontro con lo psicologo Alessandro Bartoletti

20 Gennaio 2021
Alfio Russo

La vita dello studente universitario tra tecniche di apprendimento, competenze linguistiche, gestione dell’ansia e dello stress, dinamiche relazionali nei lavori di gruppo, gestione del tempo e mappe mentali. Ma anche sport, alimentazione, postura, fitness e problemi legati alle dipendenze.

Sono i temi principali dell’ottava edizione "Lo studente strategico", un ciclo di sette seminari promosso dai docenti Veronica Benzo e Rosario Faraci ed organizzato dal Dipartimento di Economia e Impresa dell’Università di Catania.

Protagonista del primo incontro – in programma venerdì 22 gennaio alle 9, online su Microsoft Teams – lo psicologo Alessandro Bartoletti, autore del best seller “Lo Studente Strategico”. Interverranno anche i promotori dell’iniziativa, i docenti Alberto Fichera (delegato del rettore alla Didattica), Roberto Cellini (direttore del Dipartimento di Economia e Impresa), Elita Schillaci (presidente del corso di laurea in Economia aziendale) e Tiziana Cuccia (presidente del corso di laurea in Economia) e il dott. Carmelo Pappalardo, direttore del Centro Orientamento, Formazione e Placement dell’Università di Catania.

Gli altri incontri.

Il 29 gennaio interverranno l’ex nuotatore della nazionale italiana Piermaria Siciliano su “Mens sana in corpore sano - L’importanza dello sport: l’esperienza di un olimpionico”, i dottori Giovanni Asero e Marco Asero su “La postura in fase di studio e conseguenze mediche” e il prof. Salvo Fichera “Gestione dello Stress”.

Il 9 febbraio la dott.ssa Costanza Ajon su “Una corretta alimentazione per uno studio più efficace” e il prof. Orazio Licciardello dell’Università di Catania su “Dinamiche di gruppo”.

Il 19 febbraio spazio alla pallanuoto femminile con Tania Di Mario, Giulia Gorlero e Martina Miceli dell’Ekipe Orizzonte su “Strategie vincenti in acqua… e in aula” e il prof. Santo Di Nuovo dell’Università di Catania su “Ansia e stress da esami”.

Il 22 febbraio il dott. Marcello La Bella, primo dirigente della Polizia di Stato, su “I pericoli reali della Rete" e i docenti Marco Pappalardo e Alfredo Petralia sul tema “Nella Rete, ma non come pesci”.

Il 26 febbraio il prof. Marco Galvagno, delegato del rettore per il Marketing e la Promozione di Ateneo, sul tema “Mappe mentali e gestione del tempo”.

Il 5 marzo il prof. Rosario Faraci, delegato del rettore per l’Incubatore di Ateneo, Start-up e Spin-off, su “Sviluppo delle competenze trasversali nel panorama europeo”.

Il programma